caritas teggiano-policastro

Home/Tag: caritas teggiano-policastro

Non si tratta solo di migranti

“Non si tratta solo di migranti”, giornata del migrante domenica 29 settembre 2019.

Si svolgerà a Polla, presso il Santuario di Sant’Antonio, domenica 29 settembre a partire dalle ore 17:30, la giornata del migrante e del rifugiato. Il tema “non si tratta solo di migranti” è voluto e non casuale perchè non si intendano come migranti soltanto gli africani che arrivano in Italia con gli sbarchi; ma anche gli stessi italiani, nostri connazionali, che un tempo furono costretti ad emigrare in terre lontane, lasciando casa loro. Perchè non si dimentichi.

Formazione Volontari SCU

Continua la formazione per i ragazzi che lo scorso gennaio hanno iniziato la loro esperienza in Caritas diocesana, addentrandosi nel sociale. Questa volta durerà 2 giorni e si svolgerà a Maiori (Sa). La formazione residenziale di metà servizio è di fondamentale importanza, sia per comprendere il lavoro svolto sino ad oggi, sia per gettare le basi per il futuro. Strategica anche la permanenza in loco, per intensificare la rete di comunicazione ed inter- partecipazione tra la Caritas Diocesana di Teggiano- Policastro e le altre Caritas attive nei progetti interdiocesani di Servizio Civile.

Non per mare. Protezione internazionale e vie legali e sicure di ingresso.

Si intitola così la presentazione del primo rapporto sui corridoi umanitari, ai quali anche la Caritas Diocesana Teggiano Policastro ha aderito, sin dallo scorso anno. La presentazione si tiene oggi, 5 Aprile 2019, presso l’Aula Magna dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Tra i vari interventi, quello di Alganesh Fessaha, dottoressa milanese di origini eritree che da anni collabora con la Gandhi Charity, associazione umanitaria. Alganesh, “italiana eritrea”, come affettuosamente viene chiamata, è considerata un punto di riferimento per tutti i migranti che dall’Africa partono alla volta della ricerca di una vita migliore in Europa. I corridoi hanno come obiettivi primari evitare i viaggi con i barconi nel Mediterraneo, che hanno già provocato un elevatissimo numero di morti, tra cui bambini; impedire lo sfruttamento dei trafficanti di uomini che fanno affari con chi fugge dalle guerre; concedere a persone in “condizioni di vulnerabilità”un iter sicuro. Consentono un ingresso legale sul territorio italiano con visto umanitario e la possibilità di presentare successivamente domanda di asilo. Un aiuto concreto per chi vive di speranza.

Non per mare, primo rapporto sui corridoi umanitari

 

Non per mare, primo rapporto sui corridoi umanitari

 

Non per mare, primo rapporto sui corridoi umanitari

 

41° Convegno Nazionale delle Caritas diocesane “Carità è cultura”

Si svolge a Scanzano Jonico, nella Diocesi di Matera- Irsina, precisamente dal 25 fino al 28 Marzo 2019, il 41° Convegno Nazionale delle Caritas Diocesane. Il convegno dal titolo “Carità è cultura” è collocato non a caso nell’anno  che vede Matera quale capitale europea della Cultura e sarà un momento di confronto fondamentale tra  le varie realtà per dare o restituire la speranza alle comunità riscoprendo la dimensione “educante”, con un rinnovato investimento nella formazione e sulla cultura. La Caritas Diocesana Teggiano- Policastro partecipa al Convegno, momento e spunto di importante riflessione anche per la nostra realtà diocesana. Saranno presenti al Convegno S.E. Mons. Salvatore Ligorio, presidente della Conferenza Episcopale della Basilicata; S.E. Mons. Corrado Pizziolo, presidente di Caritas Italiana, il professor Giuseppe Savagnone, direttore dell’Ufficio di Pastorale della cultura diocesi di Palermo; don Vincenzo Andrea Appella, S.E.  Mons. Paolo Bizzeti, Vicario Apostolico di Anatolia; Sr. Michela Marchetti, direttrice di Udite Agar, centro antiviolenza di Crotone, S.E. Mons. Carlo Redaelli, Arcivescovo di Gorizia e membro di presidenza Caritas Italiana; S.E. Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, Arcivescovo di Matera- Irsina. Nella giornata conclusiva, di Giovedì 28 Marzo, si terrà inoltre un’interessante tavola rotonda di dibattito con Marco Tarquinio, direttore di Avvenire, Marco Damilano, direttore de L’Espresso, Gian Franco Svidercoschi, giornalista e scrittore e Ansou Cisse, un giovane immigrato accolto presso Caritas. Il Convegno “Carità è Cultura si concluderà con una sintesi del confronto per un cammino comune, con don Francesco Soddu, Direttore di Caritas Italiana e con la celebrazione eucaristica presieduta da S.E. Mons. Vincenzo Orofino.

Il convegno, con la cornice della capitale europea della cultura, getta le basi per una cooperazione funzionale tra le varie caritas diocesane e conferma lo spirito e l’essenza più profonda della carità.

Convegno “Carità è Cultura”- dal 25 al 28 Marzo 2019, Matera

Convegno “Carità è Cultura”- dal 25 al 28 Marzo 2019, Matera