News

Home/News

Bando 2018-Graduatorie provvisorie Progetti di Servizio Civile in Italia
Bando nazionale volontari per la selezione di 53.363 giovani da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all’estero pubblicato il 20 agosto 2018 dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

“Mi sta a cuore”: una proposta per i giovani

“Mi sta a cuore”: una proposta per i giovani   versione testuale

 
Hai tra i 19 e i 30 anni e vorresti condividere un’esperienza di servizio insieme ai giovani da tutta Italia? Sei nel posto giusto!
Con il progetto “Mi sta a cuore – Curare il presente per sognare il futuro” hai la possibilità di candidarti per vivere un’esperienza a Roma dedicando un anno della tua vita – dall’1 ottobre 2022 – a servizio degli altri e condividendo il cammino con altri giovani. Scarica il progetto.
Per essere tra gli otto giovani che verranno selezionati a partecipare, compila il form di Google entro il 31 luglio 2022 e sarai ricontattato per un colloquio di selezione a Roma presso la sede di Caritas Italiana in via Aurelia 796 dal 6 all’8 settembre 2022.
Per maggiori informazioni puoi consultare le FAQ qui di seguito riportate oppure scrivere a mistaacuore@caritas.it.
NON PERDERE L’OCCASIONE! TI ASPETTIAMO!
  1. CHI PUO’ PARTECIPARE?
    Giovani di tutta Italia di età compresa tra i 19 (compiuti nel 2022) e i 30 anni (compiuti nel 2022).
  2. QUALI REQUISITI SONO RICHIESTI?
    I requisiti richiesti sono motivazione, voglia di mettersi in gioco, curiosità, disponibilità alla vita comunitaria e condivisione dei valori del progetto.
  3. POSSO CANDIDARMI SE HO GIA’ SVOLTO L’ANNO DI SERVIZIO CIVILE O L’ANNO DI VOLONTARIATO SOCIALE?
    Sì.
  4. POSSO CANDIDARMI ANCHE SE NON HO ESPERIENZA DI VOLONTARIATO E NON CONOSCO IL MONDO CARITAS?
    Sì.
  5. QUANTO DURA IL PROGETTO?
    Il progetto partirà il 1° ottobre 2022 e avrà durata di 12 mesi.
  6. DOVE SARÀ LA SEDE DEL PROGETTO?
    Ai partecipanti chiediamo di trasferirsi a Roma per un anno e di vivere l’esperienza di vita comunitaria presso un’ala indipendente dell’istituto delle Suore Figlie della Carità (via Francesco Albergotti, 75) da gestire in autonomia.
  7. COME MI MANTENGO ECONOMICAMENTE PER TUTTA LA DURATA DEL PROGETTO?
    Le spese di vitto e alloggio sono a carico del progetto e, in aggiunta, ai partecipanti sarà riconosciuto un rimborso spese mensile.
  8. COSA FARÒ CONCRETAMENTE?
    La settimana sarà scandita dal servizio presso gli uffici di Caritas Italiana, a Roma, in via Aurelia 796, e dal servizio concreto verso gli “ultimi” – e non solo – presso i luoghi della città di Roma che saranno individuati insieme ai giovani, una volta arrivati e ascoltati i loro desideri.
  9. PERCHÉ DOVREI CANDIDARMI A PARTECIPARE?
    Crediamo che questa esperienza possa essere, se vissuta bene, altamente formativa per conoscersi, crescere, condividere e costruire da protagonisti il proprio presente e futuro.

da “www.caritas.it” del 15/06/2022

Pubblicazione graduatorie Bando volontari servizio civile Universale presso la Caritas Diocesana di Teggiano-Policastro

Pubblicazione graduatorie Bando volontari servizio civile Universale presso la Caritas Diocesana di Teggiano-Policastro

Gli IDONEI SELEZIONATI prenderanno servizio in data 25 maggio 2022.

Ringraziamo tutti coloro che hanno scelto i nostro progetti.
Auguriamo a tutti i volontari idonei selezionati un buon anno di Servizio!!!

DOWNLOAD: GRADUATORIA SELEZIONI SERVIZIO CIVILE

Don Martino De Pasquale, direttore della Caritas diocesana di Teggiano – Policastro nominato Delegato Regionale Caritas Campania sull’Immigrazione

Venerdì 25 marzo, la nostra Delegazione si è riunita per scegliere le nuove deleghe e ha nominato:
👉Segretario della Delegazione, Raffaele Cerciello, vicedirettore della Caritas diocesana di Nola;
👉Identità Caritas in ambito diocesano e parrocchiale, don Arcangelo Iovino, direttore della Caritas diocesana di Nola;
👉Promozione Mondialità, don Osvaldo Morelli, direttore della Caritas diocesana di Sessa Aurunca;
👉Servizio Civile Universale, don Francesco Della Monica, direttore della Caritas diocesana di Amalfi – Cava de’ Tirreni;
👉Immigrazione, don Martino De Pasquale, direttore della Caritas diocesana di Teggiano – Policastro.
“Sono grato a Carlo Mele per ciò che fa fatto e per aver condotto la Delegazione, in questi anni non semplici, con stile paterno”. Con queste parole don Carmine Schiavone, nuovo delegato della Caritas Campana scelto dai Vescovi, ha iniziato il nuovo mandato. Il mio desiderio è – continua don Carmine – impostare le coordinate del cammino della Delegazione sulle tre parole che don Marco Pagniello, direttore della Caritas Italiana, nel recente incontro con la nostra Delegazione ha voluto donarci: _Comunione, Partecipazione e Missione_.
Affidiamo alla misericordia del Signore il lavoro della nuova Delegazione e quello di tutte le Caritas diocesane

Colloqui per la selezione al progetto CARITAS Servizio Civile

I colloqui per la selezione al progetto CARITAS Servizio Civile si svolgeranno in presenza il giorno 25 presso la Sede Caritas in Sala Consilina alla Via Pozzillo.

Il giorno 30 Marzo in modalità ONLINE (da remoto).

Il link a cui collegarsi sarà inviato alla mail fornita dal candidato in fase di presentazione della domanda (indirizzo associato all’identità digitale SPID), almeno un giorno prima della data del colloquio.

L’accesso è possibile da personal computer con l’utilizzo di un comune browser web oppure via smartphone attraverso app da scaricare.
Durante il colloquio online il candidato dovrà tenere accesa la webcam del proprio dispositivo (smartphone, pc, tablet, etc.)

Colloqui

Proroga Bando 9 marzo 2022- Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale

Proroga Bando 9 marzo 2022- Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale

In pedissequa esecuzione del decreto monocratico adottato dal Presidente della Sezione Quarta Bis del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio n.00816-2022, Reg. Ric n. 01190/2022, pubblicato in data 9 febbraio 2022, è disposta la proroga del termine di cui all’articolo 2 del Bando integrativo del 25 gennaio 2022, fissandolo alle ore 14:00 del 9 Marzo 2022.

Le candidature presentate successivamente alle ore 14:00 del 10 febbraio 2022 fino al predetto termine del 9 marzo 2022 sono ammesse con riserva.

Il termine di cui al paragrafo n. 11 delle Linee Guida per la compilazione e presentazione della domanda online con la piattaforma DOL, pubblicate sul sito a corredo del Bando 2021, riportato anche nella FAQ n. 26, è conseguentemente differito alle ore 14:00 dell’8 Marzo 2022 ai fini dell’eventuale annullamento della propria domanda e presentazione di una nuova.

Ulteriori ed eventuali determinazioni saranno adottate dal Dipartimento ad esito della Camera di Consiglio fissata dal medesimo decreto monocratico del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio.

continua a leggere